Quale fotocamera acquistare?

Quale fotocamera acquistare?

quale fotocamera comprare ?

QUALE FOTOCAMERA ACQUISTARE ?

Scrivo questo articolo per consigliarti le tipologie e i modelli di fotocamera più indicati per dare finalmente vita alla tua passione fotografica!

Per fare chiarezza, dividiamo le fotocamere utili in tre categorie:

REFLEX

Le reflex sono le fotocamere ideali per un appassionato di fotografia, consentono di personalizzare le impostazioni e gli effetti nei propri scatti totalmente in manuale oltre alle modalità automatico e semi automatico sempre presenti in ogni modello reflex.

Le batterie di queste fotocamere durano molto più delle concorrenti mirrorless o bridge rendendole ideali per i viaggi e per le lunghe sessioni di scatto, questo vantaggio è dato dalla possibilità di visione ottica e non elettronica del mirino oculare.

Gli obiettivi sono sempre intercambiabili nei modelli reflex, e la gamma tra cui poter scegliere è molto ampia sopratutto nei marchi Nikon e Canon.

I modelli reflex che consigliamo per un appassionato alle prime armi sono i modelli di fascia “entry level” seguenti:

Nikon D3300 e D3400 con obiettivo 18-55mm oppure con obiettivo 18-105mm, quest’ultimo è un obiettivo con zoom più potente e versatile

Canon 1300D e Canon 200D con obiettivo 18-55mm

Per chi volesse acquistare una fotocamera reflex di fascia superiore sono consigliabili i modelli:

Nikon  serie 5000, ad esempio D5500 e Nikon D5600 oppure della serie evoluta 7000 Nikon D7300 o D7400 sempre con obiettivo 18-55mm o 18-105mm

MIRRORLESS

Questa tipologia di fotocamere è chiamata così perché non incorpora il meccanismo a specchio tipico delle reflex, ciò consente di avere alcuni vantaggi;un ingombro ridotto e un peso minore.

Le mirrorless di nuova generazione realizzano fotografie di qualità pari alle reflex di fascia medio alta, rappresentando una alternativa portatile e leggera, ideale per la fotografia di viaggio o per la street photography.

Gli svantaggi di questo sistema sono dati dalla visione elettronica che offre un mirino meno fedele di quello presente nelle reflex e consumo di batteria notevole.
Con una batteria carica si possono realizzare tra le 300 e le 350 fotografie, contro le 800-1000 che consente una reflex amatoriale.
Gli obiettivi sono intercambiabili in quasi tutte le fotocamere mirrorless e i controlli sia manuali che automatici, esattamente come per le “sorelle maggiori” reflex.

Le marche migliori che producono le fotocamere mirrorless sono Fujifilm, Sony, Olympus, Nikon e Canon.

Per la maggiore dimensione del sensore e per l’ampia gamma di obiettivi disponibile, vi consigliamo vivamente qualsiasi modello mirrorless di Fujifilm e Sony.

BRIDGE

Le fotocamere Bridge sono nate per essere un “ponte” tra le fotocamere compatte e le reflex , come le reflex consentendo di impostare i valori in manuale oltre ad avere l’impostazione automatica.

I vantaggi sono la compattezza e la versatilità dell’obiettivo che non è intercambiabile in questo caso ma che raggiunge ampie escursioni focali, detta in parole semplici “hanno zoom molto potenti”.

Gli svantaggi sono rappresentati dalle dimensioni molto ridotte del sensore, ciò mostra i suoi limiti nella qualità delle fotografie in scarsa luce (in interno o di sera) nelle quali le reflex e le mirrorless vincono la gara, inoltre i controlli e le impostazioni sono spesso limitate rispetto ai modelli reflex e mirrorless.

Le Bridge sono meno consigliate delle altre fotocamere per imparare la tecnica fotografica.

Speriamo di averti chiarito le idee, se hai intenzione di iscriverti ad uno dei nostri corsi puoi contattarci anche via telefono o email per avere un consiglio sull’acquisto più personalizzato.

 

Buon acquisto!

Alessandro

PS: La mia cocorita Toti nell’immagine sopra ha scelto una fotocamera vintage a pellicola, è una vera intenditrice! 😉